Le tabelle aggiornate dopo il decreto del ministro dello Sviluppo economico. In particolare, viene aumentata dal 20% al 30% la riduzione media della bolletta annua ottenibile con il bonusCon decreto del ministro dello Sviluppo economico sono state introdotte importanti modifiche alla disciplina del bonus elettrico, in particolare alla misura prevista dal decreto interministeriale 28 dicembre 2007 concernente lo sconto in bolletta per i clienti in condizioni di disagio economico. In particolare, viene aumentata dal 20% al 30% la riduzione media della bolletta annua ottenibile con il bonus; è incrementato, a partire dal 01/01/2017, da € 7.500  a  € 8.107,5 (elevato a € 20.000 nel caso di nuclei familiari numerosi)  il tetto Isee per avere accesso alle agevolazioni;

Bonus elettrico disagio economico nuovi valori anno 2017

Descrizione
Numerosità familiare 1- 2 componenti € 93,00
Numerosità familiare 3- 4 componenti € 93,00
Numerosità familiare oltre 4 componenti € 153,00

Bonus elettrico disagio fisico nuovi valori anno 2017

Descrizione FASCIA MINIMA FASCIA MEDIA FASCIA MASSIMA
extra consumo rispetto a utente tipo (2700/kWh/anno) fino a 600 kWh/anno tra 600 e 1200 kWh/anno oltre 1200 kWh/anno
€/anno per punto di prelievo
ammontare bonus ( fino a 3kW residente) € 173,00 € 285,00 € 412,00
ammontare bonus oltre 3kW (da 4,5kW in su) € 405,00 € 513,00 € 620,00

Bonus Gas nuovi valori Anno 2017

Ammontare della compensazione per i clienti domestici (€/anno per punto di riconsegna)

               

Zona climatica (z)
A/B C D E F
Famiglie fino a 4 componenti (j=1)
u=AC Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura € 31,00 € 31,00 € 31,0 € 31,00
u=ACR Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento € 72,00 € 89,00 € 117,00 € 146,00
Famiglie oltre a 4 componenti (j=2)
u=AC Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura € 48,00 € 48,00 € 48,00 € 48,00
u=ACR Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + Riscaldamento € 100,00 € 130,00 € 170,00 € 207,00